Translate

giovedì 31 gennaio 2013

Maschera di Carnevale: tutorial per Uhu


E' da poco trascorso il Natale ed ecco un altro evento da festeggiare: Il Carnevale
Siete pronti con costumi, maschere e dolcetti?
Se volete realizzare una maschera a forma di farfalla, seguite il tutorial pubblicato sul portale si Uhu alla seguente pagina: http://www.uhu.it/index.php/blog/post/speciale-carnevale-2013

Questo progetto, è facile e veloce da realizzare con la tecnica del collage.

Vi aspetto alla prossima creazione!

lunedì 28 gennaio 2013

Tutorial orecchini uncinetto bicolor

Care bloggherine, siete anche voi appassionate di uncinetto? 
Siete alle prime armi con questa tecnica? 
Avete un debole per gli orecchini? Volete arricchire il vostro guardaroba con nuovi accessori da indossare? Ecco cosa ho creato con del filo e l'uncinetto! Questi bellissimi e leggeri orecchini bicolor, si realizzano in pochissimi minuti.

L'occorrente per questo progetto è:

 - uncinetto n. 4,5
 - filo di cotone per uncinetto marrone
 - filo di cotone per uncinetto beige
 - forbici
 - pinze
 - monachelle

Ecco il tutorial fotografico:

 


 



Vi sono piaciuti? Facili vero? Sbizzarritevi anche voi a creare i vostri orecchini personalizzati... come sempre, libero sfogo alla creatività!

Alla prossima creazione!

sabato 26 gennaio 2013

Come riciclare gli imballaggi di polistirolo e creare un orologio

Care bloggherine! Ecco per voi un'altra idea riciclosissima! Quante volte sistemando la spese, acquistiamo un prodotto, scartiamo per un regalo, ci troviamo la casa invasa da imballaggi di cartone, carta e polistirolo? 
Allora via, con la raccolta differenziata o a conservare ciò che intendiamo riciclare.
Questa volta, ho voluto dare nuova vita a questo imballaggio in polistirolo... e indovinate cosa mi è venuto in mente? Lo trasformerò in un bellissimo orologio da parete, o da tavolo dal sapore del mare d'inverno.  
Ho la fortuna di abitare vicino al mare e vi assicuro, il panorama e il profumo che regala è uno spettacolo per tutte le stagioni. Vi piace l'idea?

Ecco com'era prima della trasformazione


Ecco il risultato finale!


Per la realizzazione di questo orologio ho usato la tecnica del patchwork in particolare quella detta ad incisione. Ma chi mi segue da tempo, sa che adoro mixare materiali e tecniche, così ecco nascere il mio orologio per il salotto ricco di ricordi e profumi.

Alla prossima creazione!

venerdì 25 gennaio 2013

Ricetta: zuppa di ceci con cous cous

Anche oggi vi vorrei proporre qualcosa di alternativo alla solita pasta e ceci e al tradizionale cous cous? A proposito, avete mai provato il cous cous? E' ottimo da gustare sia con le verdure che con la carne.
Ora vi racconto com'è nata questa mia ricetta... volevo fare la pasta in casa, perché amo i ceci con la pasta...che bontà! Ma, non avendo il tempo per prepararla, ho dato un'occhiata alla dispensa, alla ricerca della pasta da adoperare... ed ecco affiorare la confezione di cous cous... così mi sono detta: "Perchè no...proviamo!". Il risultato è garantito!

 Ingredienti per 2 persone:

 - 300 gr di ceci secchi
 - 3 gambi di sedano
 - 10 pomodorini 
 - 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
 - pepe o peperoncino q.b.
 - acqua per la cottura
 - mezzo bicchiere di cous cous
 - sale q.b.
La sera precedente mettete a bagno i ceci in una terrina con mezzo cucchiaio di sale.
Al mattino scolate i ceci e sciacquateli con abbondante acqua. 
Metteteli in una pentola, in modo che vengano coperti con quattro dita di acqua. Aggiungete il sale, il sedano tagliato a tocchetti e i pomodorini tagliati in quattro parti.
Lasciate cucinare per un paio di ore a fuoco lento.
Appena i ceci sono pronti, buttate nel brodo il cous cous con un cucchiaio di olio, lasciate cucinare per un paio di minuti e poi spegnete il fuoco. Lasciate riposare per 5 minuti. Aprite il coperchio, sgranate il cous cous e aggiungete del pepe o del peperoncino.   
Ora la zuppa è pronto per essere impiattata e assaporata! 

Lo sapevate che...i ceci hanno la capacità di abbassare i livelli di "colesterolo cattivo" nel sangue e di conseguenza svolgono un ruolo protettivo nei confronti del cuore. Grazie agli Omega 3 prevengono anche gli stati di depressione. Inoltre, la presenza di fibre regola le funzioni dell'intestino e allo stesso tempo contribuiscono a mantenere equilibrati i livelli di glucosio nel sangue.

Alla prossima ricetta!

giovedì 24 gennaio 2013

Come copiare un'immagine utilizzando dei puntini

Siete pronte per questo quarto appuntamento dedicato al disegno?
Insieme abbiamo già visto come trasferire una foto su un foglio, mantenendone le stesse proporzioni, come ingrandire un'immagine attraverso una comodissima griglia e infine come rimpicciolire un'immagine dipinta su una mattonella
Oggi, invece, vi faccio vedere come copiare un'immagine su un foglio, utilizzando dei puntini.
Avete presente quei giochini simpatici, che troviamo nel cruciverba, in cui ci sono tanti puntini con dei numeri? Dove devi iniziare dal numero uno e vai fino alla fine, tracciando una linea con la matita e alla fine usce il disegno completo?

L’occorrente per questa quarta lezione è:

Scegliete l'immagine da riprodurre e prendete la carta velina.  
Posizionate sopra l'immagine la carta velina. Con la Matita grafite STAEDTLER esagonale HB2, ricopiate interamente la figura.



Prendete la carta velina e posizionatela sopra un foglio da disegno. Con uno spillo bucherellate, tenendo la mano molto leggera, le linee appena tracciate con la Matita grafite STAEDTLER esagonale HB2.

Seguendo i puntini delineate con la Matita grafite STAEDTLER esagonale HB2 il contorno della figura, per poi definire i dettagli.


Osservate attentamente la figura e con un Pastello ad olio STAEDTLET colore bianco, colorate le parti in cui riflette la luce.


Dopodiché, con le Matite esagonali acquerellabili STAEDTLER di colore verde e nero iniziate a colorare l'intero disegno.

Infine, dopo aver colorato tutta l'immagine e siete soddisfatti del risultato, intensificate i colori utilizzando un pennello bagnato.


"Vivere è saper disegnare il cammino della vita senza utilizzare la gomma da cancellare, colorandolo con tutti i colori dell'arcobaleno"

Oggi vi presento la Gomma STAEDTLER Mars Plastic.
Uno degli strumenti indispensabili per disegnare.
Questa gomma bianca è di ottima qualità, non solo non lascia residui e tracce sul foglio, ma cancella ogni segno effettuato con la matita, senza rovinare la carta. E' ideale per cancellare anche tratti eseguiti con penne Lumocolor su pellicole per proiezione. Le cancellature risultano pulite con pochissimi residui di gomma facilmente eliminabili. Grazie all'involucro di cellofan, all'apertura a strappo e alla fascetta scorrevole è comoda e pratica da usare.
Inoltre, è stata realizzata rispettando l'ambiente, infatti è sintetica e non contiene ftalati e lattice.

Per qualsiasi ulteriori informazioni, vi consiglio di visitare il sito http://www.staedtler.it.

Alla prossima lezione di disegno!

mercoledì 23 gennaio 2013

Maschera pipistrello: Tutorial per Bricoportale

Avete già pensato a qualche lavoretto per carnevale
Quali costumi avete scelto per voi e per i vostri bimbi?
Se siete a corto di idee, potete prendere spunto dal mio primo progetto dedicato a questa festa!
Ho realizzato un'elegante maschera pipistrello, riciclando del cartone!Infine per renderla un po' chic l'ho decorandola con del glitter in polvere nero

Il tutorial lo trovate pubblicato sul sito di Bricoportale nella seguente pagina: http://www.bricoportale.it/articolo-i-vostri-progetti.php?id=98
Che ne dite? Vi piace?
 
 


Vi aspetto alla prossima creazione!

martedì 22 gennaio 2013

Coniglio nano: come preparare l'alloggio

Benvenuti al quarto appuntamento dedicato a tutti gli appassionati di animali. 
E' uscito sul Magazine Casa e Idee, il mio secondo articolo dedicato ai coniglietti.
Questa volta, ho cercato di dare alcuni consigli su come scegliere e preparare l'alloggio per questi teneri e amabili animaletti. E' importante che tutto sia pronto prima dell'arrivo a casa!

Ecco un piccolo stralcio del mio articolo:

Il vostro coniglietto sta per entrare nella vostra famiglia? È tutto pronto per il suo arrivo? Il coniglio nano non è un animale da tenere chiuso in gabbia per lunghi periodi. La solitudine, la noia e la reclusione....per continuare la lettura, clicca qui! 

Se anche voi avete un coniglio nano, o ne avete avuto uno, regalatemi un commento sulla vostra esperienza con questi simpatici giocherelloni! Se invece, avete intenzione di prenderne uno e avete dei dubbi, non esitate a fare domande, sarà un piacere rispondere a tutti! 
Spero che troviate interessante l'articolo! 

Intanto, vi regalo una foto del mio "Chiccolicco", per gli amici detto "Chicco" scattata, mentre si gusta i suoi croccantini preferiti!

domenica 20 gennaio 2013

Ricetta: Torta di ricotta al limone

Cucinare è una delle mie più grandi passioni. Adoro soprattutto realizzare e decorare dolci. Il più delle volte mi piace sperimentare e creare nuove ricette con quello che ho in casa. Se decido, come in questo caso, di realizzare la torta di ricotta e non ho il cioccolato, cerco un valido sostituto. Così è nata la "Torta di ricotta al limone". Il risultato? Davvero niente male.
E' leggera, profumata e fresca. Provatela anche voi. E' ottima da gustare fredda.

Ingredienti:
 - 500 gr di ricotta
 - la buccia grattugiata di un limone
 - 15 biscotti
 - 2 uova 
 - 1 cucchiaino di olio extravergine di oliva
 - 1 cucchiaio di miele di agrumi
 - zucchero a velo 
 - cacao zuccherato in polvere
 - tortiera
 - ciotola 
 - tritatutto

Mettete in una ciotola la ricotta, le uova, il miele e buccia grattugiata di un limone e mescolate bene tutti gli ingredienti. Nel frattempo, accendete il forno a 180°C. 
Mettete nel tritatutto i biscotti e sbriciolateli.
Prendere una tortiera e spennellate con un cucchiaino di olio tutta la superficie. Prendete i biscotti sbriciolate e spargetene la metà nella tortiera.
Prendete il composto di ricotta e versatelo nella tortiera. 
Infine, coprite con l'altra metà di biscotti sbriciolati. 
Infornate per circa 20 minuti.
Lasciare raffreddare e mettete in frigo.
Dopo circa 3 ore è pronta per essere gustata.
Potete decorare la torta con zucchero a velo, cacao in polvere e qualche scorza di limone.


Lo sapevi che... Il limone è ricco di oli essenziali che si trovano principalmente nella scorza, che hanno un elevato potete antibiotico e disinfettante. E' uno dei vegetali con il più alto contenuto di acido citrico, una sostanza essenziale per il ricambio energetico delle cellule. Contiene citrati di sodio e di potassio, che hanno un notevole potere depurativo. Nella buccia, inoltre, vi è un'alta quantità di flavonodi.
Grazie ai suoi benefici viene impiegato per: curare le affezioni della pelle, alleviare i sintomi del mal di gola, raffreddore e influenza, per aiutare a digerire i grassi e per ridurre il livello di colesterolo.

Alla prossima ricetta!


giovedì 17 gennaio 2013

Spilla con fiore e nastri: tutorial per Star

Quanto sono belle le calze colorate?  Sono un'amante dei collant, nel mio guardaroba ne ho di tanti colori, fantasie, più o meno coprenti.
Ma, con quanta facilità si rovinano?
Pertanto, quando non è più possibile indossarli, non vi resta che buttarli o riciclarli...come? Per esempio, possiamo tagliare la parte ancora integra per realizzare qualcosa di nuovo, creativo e originale.
L'occorrente per questo progetto è:
 - Collant coprenti
 - Filo di ferro
 - Filo di cotone
 - Nastro per pacchi Star
 - Ago
 - Forbici
 - Scatola regalo Star
 - Base per spilla 
 - Bottoncino con strass
 - Pinzatrice 
 - Pinze

1. Dal collant, ritagliate cinque quadratini, due grandi, due medi e uno piccolo. Formate con il filo di ferro la forma dei cinque petali. Coprite e avvolgete la calza al filo di ferro. Fissate il tutto con del filo di cotone. Inserite al centro un bottoncino e cucitelo.



2. Tagliate circa cinquanta cm di Nastro per pacchi Star. Ad ogni giro fermate con un punto di pinzatrice.





3. Arrivati al quinto giro, fermatevi senza fissare l'estremità del Nastro per pacchi Star.


3. Fate passare l'estremità del Nastro per pacchi Star al centro del fiorellino.

4. Girate il Nastro per pacchi Star intorno al bottoncino e fissate, dietro con un punto di pinzatrice.

5. Fissate con del filo di cotone la base per la spilla al centro del fiocco.
 
6. Fissate la chiusura della spilla, aiutandovi con delle pinze.

7. Ora la vostra spilla è pronta per essere indossata.


Potete usare questa Scatola regalo Star, come contenitore per proteggere la vostra spilla, in modo da prenderla e riporla ogni volta che vorrete! Se invece non è per voi, la potete usare per confezionare il vostro regalo. 




Questo progetto è stato realizzato, utilizzando i seguenti prodotti Star.

Scatola regalo Star: nera con coperchio bianco.  Oltre ad resistente ed elegante è ideale per confezionare in poco tempo il vostro regalo. Può anche essere utilizzata come elemento d'arredo per contenere per esempio foto, lettere, bracciali....etc. Sul sito della Star ne troverete di diversi modelli, dimensioni e colori, indicate per ogni occasione.


Rocchetti di Nastro per pacchi. Ideale per creare fiocchi personalizzati e per dare un tocco di originalità alle vostre creazioni. Oltre a queste varianti di colore, Star ne produce di diversi colori, dimensioni e tipologie per soddisfare al meglio le richieste dei clienti.
 
Per ogni regalo c'è un mondo da scoprire. Scoprilo con Star!
Per ulteriori informazioni vi consiglio di visitare il sito http://www.starfilcas.it

mercoledì 16 gennaio 2013

Ricetta: gnocchi di patate filanti

Oggi inauguro una nuova rubrica dedicata alla cucina.
Un'altra delle mie passioni è sicuramente quella di mettermi ai fornelli per creare qualcosa di delizioso!
Non potevo che iniziare con uno dei miei piatti preferiti: gnocchi di patate
Adoro quelli fatti in casa, anche se in commercio ne esistono di buoni. 
Ho imparato a farli da piccolina, osservando la mia mamma... mi ricordo ancora che i miei non venivano tutti uguali... ma per la mia mamma erano bellissimi, mentre i suoi non solo erano e sono tuttora perfetti ma, ottimi da gustare... al tegamino cotti in forno o con il sugo... che bontà!
Oggi, però vi vorrei mostrare una ricetta alternativa. La domenica, avete esagerato con le proporzioni e vi avanzano alcune porzioni non condite?come è successo a me? Non volete rifarli nello stesso modo? Ho forse la ricetta che fa al caso vostro...

Gnocchi filanti con mozzarella, panna e prosciutto

Ingredienti per 2 persone:

 - 250 gr di gnocchi di patate
 - 100 ml di panna light
 - 3 cucchiai di latte 
 - 1 mozzarella light
 - 2 fettine di prosciutto cotto

Mettete in una pentola a bollire l'acqua. Ad ebollizione salate l'acqua e buttate gli gnocchi. Non appena salgono a galla sono pronti per essere messi nel condimento.
Nel frattempo, mettete in una padella la panna, il latte e la mozzarella tagliata a dadini. Girate bene finché non vedrete i primi fili.
Inserite gli gnocchi nel condimento, aggiungete il prosciutto cotto tagliato a dadini, mescolate un paio di minuti. Spegnete il fuoco e impiattate.
Questo piatto è ideale da gustare caldo, ancora filante.


Lo sapevi che...Le patate contengono una sostanza antitumorale, l’acido cloro genico. Sono ricche di vitamina C. Sono alimenti energetici e disinfiammanti dell'apparato digerente. Inoltre, la presenza di potassio le rende un ottimo aiuto contro l’ipertensione e il diabete. Le fette di patate vengono impiegate per dare sollievo in caso di ustioni, mentre la fecola aiuta a idratare la pelle.
Infine, sono indicate per chi vuole perdere peso, poiché hanno danno un forte senso di sazietà.

Alla prossima ricetta!

martedì 15 gennaio 2013

Come riciclare una sciarpa di lana

In questa giornata uggiosa e fredda ho proprio voglia di qualcosa di caldo e avvolgente! Così, mi sono ricordata di un progetto realizzato qualche mese fa, da indossare per la stagione invernale!
Ho trasformato una lunghissima sciarpa di lana, in una comodissima borsa e un morbido scaldacollo.
Per la struttura della borsa ho utilizzato una vecchia shopping bag
Infine, per rendere il tutto più armonioso, ho realizzato delle decorazioni con del filo di lana marrone e abbellito con dei bottoncini in legno.
Ho indossato questo set con un giubbotto marrone e degli stivaletti bianchi con pelliccia acrilica...e devo ammetterlo, sono rimasta davvero entusiasta del risultato finale!
Ecco, un breve tutorial fotografico:

Morbido e caldo set da indossare riciclando una sciarpa di lana
















Se anche voi, volete indossare qualcosa di nuovo, ma non volete fare acquisti, vi basterà aprire il vostro armadio e curiosare... cercate qualcosa che non indossate più e trasformatelo in qualcosa di nuovo, di utile e di originale!

Alla prossima creazione!

Recensioni

Sei un'azienda? Vuoi farti conoscere sul mio blog? Contattami al seguente indirizzo e-mail: lavetrinaarcobaleno@gmail.com Potrei testare e provare tutti i prodotti che troverò interessanti!